Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Approvata legge col 53% dei voti

Svizzera, sì ad espulsione stranieri che commettono reati


Svizzera, sì ad espulsione stranieri che commettono reati
28/11/2010, 19:11

La proposta del partito della destra populista svizzera (Udc) sull'espulsione degli stranieri responsabili di gravi reati, è stata approvata oggi in Svizzera. dal 53% degli elettori. Secondo i risultati del cantone di Solothurn l'iniziativa è stata approvata dal 52,7 per cento dei votanti con un 47,3 per cento a favore.
Il referendum di oggi sottopone agli svizzeri anche la proposta del partito socialista di introdurre aliquote minime per le imposte sui redditi e i patrimoni elevati: secondo le proiezioni dei media elvetici questa sarebbe stata respinta al 58%. Le urne si sono chiuse alle ore 12.
Il referendum di oggi sottopone agli svizzeri anche la proposta del partito socialista di introdurre aliquote minime per le imposte sui redditi e i patrimoni elevati: secondo le proiezioni dei media elvetici questa sarebbe stata respinta al 58%.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©