Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Ha usato un’arma militare

Svizzera. Uomo spara dalla finestra ed uccide tre persone


Svizzera. Uomo spara dalla finestra ed uccide tre persone
03/01/2013, 09:36

GINEVRA - Serata di distruzione e follie quella di ieri avvenuta in un piccolo villaggio di Daillon, nei pressi di Conthey. Un uomo ha ammazzato tre persone mentre sparava all’impazzata con il suo fucile, un'arma in dotazione dei militari, un mitragliatore, mentre altre due sono rimaste ferite. Da una prima ricostruzione sembra che l’uomo abbia iniziato a far esplodere i colpi da una finestra. Gli agenti delle forze dell’ordine sono stati avvertiti da una telefonata che riferiva del gesto folle dell’omicida e di diverse persone coinvolte che si trovavano per strada accasciate. Una volta giunti sul posto, gli agenti hanno dovuto fermare l'insano delirio attraverso dei colpi di arma da fuoco. L’uomo in evidente stato di ubriachezza, di cui non si conoscono le ragioni che lo abbiano spinto all’insano e distruttivo gesto, è stato fermato perché ferito e poi arrestato. Del ragazzo non si conosce molto, si sa soltanto che ha circa trent’anni ed è un residente di Daillon.

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©