Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

TANZANIA: CONTINUA LA CACCIA AGLI ALBINI PER POZIONI CATTURA-SALUTE


TANZANIA: CONTINUA LA CACCIA AGLI ALBINI PER POZIONI CATTURA-SALUTE
28/07/2008, 14:07

Non si ferma in Tanzania la caccia agli albini (cioè quelle persone che, a causa di una malformazione genetica, non secernono melanina e quindi hanno una pelle bianco-lattea), che vengono uccisi ed i loro organi usati per pozioni in grado di assicurare, secondo le credenze locali, salute e prosperità. E così sangue, capelli, braccia, orecchie, ma soprattutto genitali di albini vengono utilizzati per soddisfare le superstizioni locali. Dall'inizio dell'anno ne sono stati uccisi ben 26. Il governo ha deciso di dare una stretta di vite alla faccenda, dichiarando una vera e propria caccia alle streghe, o meglio agli stregoni accusati di preparare questi intrugli. E così già ne sono stati arrestati 173, dal marzo scorso, quando è stato deciso di frenare questo terrificante e barbaro massacro.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©

Correlati

03/03/2009, 10:03

USA: avvistato un delfino rosa