Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

Erano nascoste in casse da morto

Tanzania: sequestrate zanne di elefante per un milione di dollari


Tanzania: sequestrate zanne di elefante per un milione di dollari
01/11/2012, 18:06

TANZANIA - Una operazione delle forze di Polizia della Tanzania ha permesso di arrestare quattro persone che cercavano di contrabbandare al di fuori del Paese 200 zanne di elefante, per un valore stimato di un milione di dollari. Le zanne erano nascoste in alcune bare e in un sacco di fertilizzanti. Ma le indagini non sono finite: si sospetta che gli arrestati siano solo una piccola parte di una banda più numerosa dedita alla caccia di frodo e all'esportazione di zanne di elefanti e corni di rinoceronte. 
Infatti questi prodotti sono sempre molto richiesti in Asia e in particolare in Cina, dove si ritiene che abbiano proprietà medicinali ed afrodisiache. Per questo vengono pagate dagli acquirenti a peso d'oro, mentre chi lo importa illegalmente paga pochi dollari per cacciatori ed esportatori. 
E nel frattempo intere popolazioni di elefanti e rinoceronti vengono sterminate, portando questi animali sempre più vicini all'estinzione. Per di più, per un motivo assurdo: Le loro proprietà terapeutiche sono assolutamente false; e le dicerie sulle loro proprietà afrodisiache dipendono solo dalla loro forma fallica. Ma non c'è nulla di vero.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©