Dal mondo / America

Commenta Stampa

La zona a rischio comprendeva il centro America

Terremoto magnitudo 7,4 in El Salvador. Cancellato allarme tsunami


Terremoto magnitudo 7,4 in El Salvador. Cancellato allarme tsunami
27/08/2012, 09:00

EL SALVADOR - Terremoto violentissimo alle 6,37 ora italiana (le 22,37 di ieri ora locale) localizzato al largo delle coste di El Salvador, di magnitudo 7,4. circa 50 volte più potente quello che nel 2009 colpì L'Aquila. Per essere esatti, l'epicentro si trova a 125 Km. a sud di Usulutan, che è la quarta città del Paese. L'ipocentro (cioè il punto in cui il terremoto si è scatenato) è stato localizzato ad oltre 50 Km. di profondità. 
Non ci sono ancora notizie sulla quantificazione dei danni (il fatto che sia ancora notte rende più difficili i soccorsi ed anche le prime valutazioni). Ma il centro di allarme tsunami del Pacifico ha lanciato l'allarme per uno tsunami distruttivo che potrebbe colpire le coste di  El Salvador, Costa Rica, Nicaragua, Honduras, Guatemala, Panama e Messico. Le autorità locali sono state invitate ad evacuare le popolazioni di quelle zone. 
 Poco dopo è stata rilevata una nuova scossa, con lo stesso epicentro ed ipocentro, di magnitudo 5,4. Una evidente scossa di assestamento, ma che potrebbe aver creato altri danni. 
Verso le 9 ora italiana (l'una di notte in Centro America) l'allarme tsunami è stato cancellato. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©