Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

il kamikaze è stato arrestato dalla polizia locale

Terrore in Danimarca, uomo tenta di farsi saltare in aria


Terrore in Danimarca, uomo tenta di farsi saltare in aria
10/09/2010, 18:09

COPENAGHEN- Paura e sconcerto in Danimarca. Un uomo, la cui nazionalità è ancora sconosciuta, ha cercato di farsi esplodere in un hotel della capitale. Il presunto kamikaze è rimasto solo ferito dalla deflagrazione, ed è stato subito arrestato in un parco poco distante dall’albergo.
Secondo le prime ricostruzioni degli inquirenti, l’uomo ha tentato di far esplodere la bomba nei bagni della struttura, lo Jorgensens Hotel, che si affaccia su Israel Square.
"Tutto ciò che possiamo dire è che c'è stata una piccola esplosione”, si è limitato a dire un portavoce della polizia di Copenaghen. Intanto, si cerca di risalire all’identità dell’uomo: al momento, l’ipotesi più accreditata è quella di un ragazzo, forse un minorenne proveniente dal Lussemburgo, che sarebbe stato ispirato al folle gesto dalle recenti parole pronunciate dal reverendo Jones a proposito della messa al rogo del Corano. Tuttavia, afferma la polizia locale, è molto lontana l’idea che si possa trattare di una cellula terroristica internazionale: quasi sicuramente si tratterebbe, spiegano gli uomini delle forze dell’Ordine, di un caso isolato.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©