Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

Dopo l'uccisione di 25 estremisti in Mali

Terroristi nigeriani minacciano il consolato francese a Lagos

I diplomatici sconsigliano ai francesi di restare in Nigeria

Terroristi nigeriani minacciano il consolato francese a Lagos
28/01/2013, 21:45

LAGOS (NIGERIA) – Gruppi terroristici nigeriani hanno minacciato il Consolato francese a Lagos. Potrebbe trattarsi del gruppo estremista Boko Haram, l’organizzazione jihadista che opera prevalentemente nel nordest della Nigeria fondata da Mohammed Yusuf tra il 2001 e il 2002. Il consolato francese a Lagos ha dichiarato di avere ricevuto “minacce dirette contro la Francia e i francesi da gruppi terroristici nigeriani per rappresaglia contro l’operazione in Mali”. Precisamente a Gao, la più grande città nel nordest del Mali, i francesi hanno avuto una serie di scontri contro i terroristi e nei combattimenti sono morte 25 persone tra le file degli integralisti islamici. In seguito a queste operazioni dell’esercito francese, il consolato a Lagos ha ricevuto minacce ben precise. Gli stessi diplomatici della città nigeriana invitano i francesi a evitare viaggi nel nord del Paese, dove è attivo il gruppo Boko Haram. 

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©