Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Colpito agli arti mentre era davanti casa sua

Thailandia, attentato leader Camicie rosse filo-governative

Sul posto sono stati trovati 39 proiettili

Thailandia, attentato leader Camicie rosse filo-governative
22/01/2014, 18:10

UDON THANI- Un importante leader delle Camicie rosse filo-governative, Kwanchai Praipana, è stato vittima di un attentato a Udon Thani, roccaforte del premier Yingluck Shinawatra, nel nord-est della Thailandia. I colpi di kalashnikov che hanno raggiunto il leader l'hanno lasciato ferito, colpendolo agli arti.

Praipana, guida delle camice rosse della provincia che conta 1,6 milioni di abitanti,era seduto davanti la sua abitazione al momento dell'attentato.

Questo è stato definito dalla polizia, che indaga, un "attacco politico". Sul luogo sono stati trovati circa 39 proiettili.

Commenta Stampa
di Flavia Stefanelli
Riproduzione riservata ©