Dal mondo / Estremo Oriente

Commenta Stampa

Occupati alcuni ministeri

Thailandia: migliaia in piazza a Bangkok


Thailandia: migliaia in piazza a Bangkok
26/11/2013, 12:04

BANGKOK -  E’ sfociata in una vera e propria  manifestazione , quella che fino  a ieri, a Bangkok,   sembrava una   protesta innocua e confinata nella parte vecchia della città. Ma oggi, dopo essersi sparpagliati nella capitale, gli attivisti anti-governativi sono passati all'azione occupando due ministeri e un altro dipartimento.  Un blitz pacifico che però rappresenta un'escalation nel tentativo di far cadere il governo di Yingluck Shinawatra, col rischio di riportare alla luce tensioni politiche e sociali solo accantonate negli ultimi anni in una Thailandia sempre più spaccata. Guidati dall'ex vicepremier Suthep Thaugsuban, dimessosi da parlamentare per diventare a tutti gli effetti un capopopolo, alcune migliaia di manifestanti hanno fatto prima irruzione nel ministero delle Finanze, occupando l'edificio senza incontrare resistenza; dopo aver preso il controllo anche del dipartimento delle Pubbliche relazioni,  la folla ha invaso il complesso del ministero degli Esteri, imbastendo un bivacco all'esterno.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©