Dal mondo / Estremo Oriente

Commenta Stampa

Tibet: monaco si dà fuoco per protesta contro divieto di preghiere


Tibet: monaco si dà fuoco per protesta contro divieto di preghiere
27/02/2009, 17:02

Un monaco tibetano si e' dato fuoco per protestare contro il divieto imposto dalle autorita' cinesi ad una preghiera nell'ambito delle celebrazioni del capodanno tibetano. Lo denuncia la Free tibet campaign, organizzazione per la difesa del Tibet che ha sede a Londra, specificando che il monaco buddista Tarbe ha lasciato il monastero di Kirty, si e' dato fuoco nel centro della cittadina di Aba nella provincia sud occidentale dello Sichuan.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©