Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Tifone Bopha: quasi 500 morti e centinaia di dispersi

La tempesta di dirige verso Cina e Vietnam

Tifone Bopha: quasi 500 morti e centinaia di dispersi
06/12/2012, 10:35

MANILA – Sale ancora il numero delle vittime causate dal tifone Bopha, nelle Filippine. Secondo l’ultimo bilancio stilato dall’esercito, sono 475 le persone morte, mentre centinaia risultato ancora disperse. La tempesta che ha colpito il sud del paese il 4 dicembre, è ora diretta verso la Cina e il Vietnam. Il tifone ha interrotto le comunicazioni, che stanno rendendo ancora più difficili le operazioni messe in atto dai soccorritori, che cercano di raggiungere le aree più isolate. Il ministro degli Interni Mar Roxas, in visita ieri a New Bataan, sottolinea che "intere famiglie potrebbero essere state spazzate via". C’è inoltre il problema degli sfollati: al momento 170mila persone sono ospitate nei centri di accoglienza. Dal Movimento Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa arriva un appello: occorrono almeno 4,8 milioni di dollari per gli aiuti alle popolazioni colpite.  L’unica buona notizia al momento è che i soccorritori hanno trovato un uomo di 77 anni, sopravvissuto al tifone.

 

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©