Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Tifone Filippine, 18 morti e 35 dispersi

Raffiche di vento sino a 140 chilometri orari

Tifone Filippine, 18 morti e 35 dispersi
28/09/2011, 17:09

MANILA - E' salito a 18 morti il bilancio delle vittime del tifone Nesat che si e' abbattuto sulle Filippine. Sono 35 le persone che risultano ancora disperse, la maggior parte delle quali pescatori. Oggi hanno ripreso a funzionare nel paese gli uffici del governo e anche quelli privati. Restano, però, chiuse molte scuole. Anche l’Ambasciata Americana resta chiusa a causa di un parziale allagamento. Ieri il tifone ha colpito la parte nordirientale del paese con raffiche di vento che hanno toccato 140 chilometri orari. Gli effetti sono stati avvertiti nell'intera regione settentrionale di Luzon e parte di quella orientale di Bicol. Circa 53mila persone sono state costrette ad abbandonare le loro abitazioni a causa degli allagamenti e smottamenti dovuti alle forti piogge.

Commenta Stampa
di Carmen Cadalt
Riproduzione riservata ©