Dal mondo / Australia

Commenta Stampa

Operazioni di soccorso ancora in atto

Tonga: affonda traghetto, un morto e 40 dispersi


Tonga: affonda traghetto, un morto e 40 dispersi
06/08/2009, 13:08


E' di almeno un morto e quaranta dispersi il bilancio dell'affondamento di un traghetto avvenuto la notte scorsa in pieno oceano circa 53 miglia nautiche al largo di Nuku'alofa, capitale delle Tonga, nel Pacifico centrale. Lo hanno reso noto fonti della polizia locale, secondo cui l'unica vittima accertata era un cittadino britannico, forse un turista. Poche le speranze di ritrovare ancora in vita i passeggeri mancanti all'appello, per lo piu' donne e bambini sorpresi nel sonno dal naufragio. A bordo c'erano in tutto 96 persone, 55 delle quali sono state tratte in salvo con l'ausilio di unita' della Guardia Costiera neozelandese. L'imbarcazione, la 'Pacific Princess Ashika' in servizio per 34 anni nelle Figi, era giunta nel non lontano arcipelago solo pochi mesi fa per rimpiazzarne un'altra ormai vetusta. Ancora ignote le cause della sciagura, ma sembra che il carico nelle stive fosse eccessivo, e comprendesse anche alcuni veicoli pesanti: le forti ondate dovute al mare mosso ne avrebbero provocato il brusco spostamento, a sua volta all'origine del ribaltamento del battello che e' poi colato a picco.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©