Dal mondo / America

Commenta Stampa

Obama: "Mai vista una simile devastazione"

Tornado nel sud degli Usa, sale a 324 il bilancio delle vittime


Tornado nel sud degli Usa, sale a 324 il bilancio delle vittime
30/04/2011, 09:04

TUSCALOOSA (ALABAMA) - Si aggrava il bilancio delle vittime dei tornado che si sono abbattuti sugli stati del sud degli Stati Uniti, dove il numero delle persone che hanno perso la vita sale a 324. Stando all'ultimo bilancio, infatti, 228 persone hanno perso la vita in Alabama, 34 in Tennessee, 33 nel Mississippi, 15 in Georgia, 7 in Arkansas, 5 in Virginia e 2 in Louisiana. Ma le autorità hanno precisato che si tratta di un bilancio provvisorio e che il numero delle vittime potrrebbe aumentare.
Giunto ieri in Alabama per verificare di persona la disastrosa condizione di quei territori devastati dal cataclisma, il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, si è detto sconvolto, spiegando di non aver mai visto una devastazione simile. Recatosi dapprima insieme alla moglie Michelle a Tuscaloosa, città sede dell'università, Obama ha poi incontrato il governatore Robert Bentley e il sindaco Walter Maddox, a cui ha promesso l'aiuto da parte del governo nel sostenere le spese dei soccorsi e della ricostruzione.
La visita presidenziale ha avuto luogo mentre sul posto erano ancora in corso le ricerche dei sopravvissuti sotto le macerie. Secondo i meteorologi questa è stata la serie di tornado più grave che ci sia stata dall'aprile del 1974, quando 148 cicloni si abbatterono su 13 stati provocando la morte di 330 persone.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©