Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Perdono la vita una donna russa ed una francese

Treno deraglia sulle Alpi: 2 morti e 9 feriti

Il convoglio ha urtato un masso e si è ribaltato

Treno deraglia sulle Alpi: 2 morti e 9 feriti
09/02/2014, 11:08

ANNOT - Una donna di nazionalità russa e un francese sono le due persone morte nel deragliamento di un treno turistico avvenuto nel sud della Francia: lo hanno reso noto fonti della magistratura, precisando che i feriti sono 9 e tutti i passeggeri sono stati fatti uscire dalla vettura. Tra i feriti anche il conducente del treno. 

Partito da Nizza, il convoglio ha urtato un masso finito sui binari e una delle carrozze si è ribaltata. L'ipotesi è stata confermata al quotidiano Nice Matin da Jean Ballester, sindaco del paese di Annot, che ha parlato di "un enorme masso del peso di circa 10 tonnellate che si è staccato dalla montagna e che ha colpito il treno". "Uno dei vagoni - ha aggiunto Quentin Bonnard, un altro testimone - è ancora sulle rotaie, mentre l'altro è pericolosamente in bilico sul precipizio trattenuto solo dagli alberi".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©