Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Triangolare di calcio in Libano: militari, giornalisti ed ex calciatori in campo


Triangolare di calcio in Libano: militari, giornalisti ed ex calciatori in campo
02/02/2010, 12:02


ROMA. Un triangolare di calcio tra la Nazionale dei giornalisti italiani, una squadra composta da militari italiani e libanesi e una terza di cui fanno parte ex calciatori del paese dei cedri si svolgerà domenica 7 febbraio a Tiro, nel sud del Libano, dove il Contingente militare italiano è presente da oltre trent’anni inserito nell’operazione UNIFIL delle Nazioni Unite. L’inedito incontro calcistico è stato organizzato su proposta della RAI nell’ambito delle attività del Contingente italiano; la giornata di sport si articolerà in tre incontri da 40 minuti l’uno e prevede collegamenti in diretta con la trasmissione “Quelli che il calcio”, che avrà come inviata in Libano Antonella Elia.
La squadra dei giornalisti italiani, tra i quali scenderà in campo anche l’attore Raoul Bova, schiererà alcuni dei volti più celebri e conosciuti dal pubblico televisivo: da Paolo Di Giannantonio, Attilio Romita e Giuliano Giubilei della Rai a Tony Capuozzo e Fabio Tamburrini di Mediaset a Paolo Fratter di Sky.

Commenta Stampa
di Vincenzo Rubano
Riproduzione riservata ©