Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

Una bambina olandese di 8 anni è l'unica sopravvissuta

Tripoli: precipita aereo vicino all'aeroporto, oltre 100 morti


Tripoli: precipita aereo vicino all'aeroporto, oltre 100 morti
12/05/2010, 10:05

TRIPOLI (LIBIA) - Un Airbus 330 della Afriqiya Airlines, una compagnia aerea libica, proveniente da Johannesburgh, in Sudafrica, si è schiantato questa mattina alle 6 sulla pista dell'aeroporto di Tripoli. Secondo le testimonianze degli addetti, l'aereo è esploso al momento di toccare terra e si è praticamente disintegrato. A bordo c'erano 93 passeggeri e 11 membri di equipaggio, e risultano essere tutti morti, tranne una bambina olandese di 8 anni. L'equipaggio era formato da personale libico ben addestrato, ma al momento non si conoscono le cause della tragedia, e quindi non si sa se ci siano state responsabilità dei piloti. Non si può escludere neanche la possibilità di un attentato, viste le testimonianze che parlando di una deflagrazione improvvisa.
Non si conosce ancora l'elenco dei nominativi dei passeggeri, ma la Farnesina si sta attivando per verificare se ci siano stati italiani a bordo del volo 771.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©