Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

Non ci sono notizie di vittime, per ora

Tripoli: raid Nato sul compound di Gheddafi


Tripoli: raid Nato sul compound di Gheddafi
07/06/2011, 11:06

TRIPOLI (LIBIA) - Attacco aereo della Nato contro il leader libico Muhammar Gheddafi. ALmeno due aerei hanno sganciato delle bombe nei pressi del compound dove si ritiene alloggi il leader libico. Fonti locali parlano di un numero imprecisato di esplosioni (da una a quattro) nella zona e di un fumo nero che si solleva dalla zona. L'attacco è stato avvertito anche dai giornalisti che alloggiano in un albergo a poche centinaia di metri dal compound di Gheddafi (una misura adottata dal leader libico per ridurre il rischio di bombardamenti, dato che nessun Paese vuole avere sulla coscienza una strage di giornalisti occidentali, ndr). Tuttavia per ora non si hanno notizie sui danni arrecati.
Intanto oggi è giunto a Bengasi Mikhail Margelov, inviato speciale del Cremlino. Così si aggiunge un altro tassello a favore dei ribelli, che sono stati riconosciuti ormai da quasi tutti gli Stati che contano.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©