Dal mondo / America

Commenta Stampa

Ma questa volta c'è incertezza anche nel suo partito

Trump annuncia dazi sui prodotti alimentari cinesi


Trump annuncia dazi sui prodotti alimentari cinesi
11/07/2018, 09:03

WASHINGTON (USA) - Il presidente statunitense Donald Trump annuncia nuovi dazi contro la Cina. Questa volta per 200 miliardi di dollari, più di quanto finora già deciso. Ad essere colpiti questa volta sono prodotti alimentari: tabacco, frutti di mare, cereali, frutta e verdura. E' la risposta all'ultima replica cinese di questa battaglia commerciale, iniziata da Trump, che aveva colpito molti prodotti agricoli statunitensi. 

Lo scopo di Trump resta sempre lo stesso: dimezzare da 375 a 200 miliardi di dollari l'emorragia di denaro che dagli Usa va verso la Cina con la bilancia commerciale. Obiettivo senz'altro ambizioso. Ma che ora sta facendo venire dei dubbi all'interno del partito dei Repubblicani. Perchè un conto era colpire i prodotti cinesi su cui c'erano problemi di copyright oppure di violazione della proprietà intellettuale; ma quando si colpiscono i prodotti alimentari, verso cui non ci sono pratiche commerciali scorrette, si fa un salto di qualità. Si indica un nemico da colpire e lo si colpisce.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©