Dal mondo / America

Commenta Stampa

I due presidenti puntano il dito contro Teheran

Trump e Macron minacciano l'Iran sul nucleare


Trump e Macron minacciano l'Iran sul nucleare
25/04/2018, 09:34

WASHINGTON (USA) - Incontro tra il presidente statunitense Donald Trump e il presidente francese Emmanuel Macron. Un incontro in cui si è parlato soprattutto dell'Iran a giudicare dalle dichiarazioni dei due presidenti. Macron infatti ha affermato che "desideriamo lavorare a un nuovo accordo sul nucleare con l'Iran", mentre Trump ha affermato che "Nessuno sa cosa farò il 12 maggio, vedremo". Il 12 maggio è la data in cui gli Usa dovranno dare la definitiva approvazione al piano varato dall'Onu e approvato sia dall'Iran che da tutti gli altri Paesi del Consiglio di Sicurezza dell'Onu. 

Non sono mancate le minacce dirette del presidente statunitense: "Se l'Iran minaccerà gli Usa in qualche modo pagherà un prezzo come pochi Paesi hanno pagato". Dietro queste minacce, c'è la volontà di piegare l'Iran e disarmarlo, in modo che sia più facilmente attaccabile militarmente, come gli Usa vogliono fare da anni. In particolare Usa e Francia hanno dichiarato di voler smantellare l'arsenale balistico iraniano e di portre severe limitazioni ai contatti dle Paese con la Siria. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©