Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

Tunisia: sette morti per il crollo in cementificio


Tunisia: sette morti per il crollo in cementificio
25/11/2009, 12:11


TUNISI - Sette persone sono morte ed altre dodici sono rimaste ferite (sette in modo grave) per il crollo di un solaio nel cementificio Oum El Klil, a Tajerounine, nel governatorato di Le Kef (interno Tunisia). Secondo quanto reso noto dalle autorità, il crollo è avvenuto mentre erano in corso lavori di sopraelevazione dell'edificio che ospita gli uffici. E' il secondo incidente del genere in Tunisia nell'arco di poco più di un mese. Lo scorso 15 ottobre, sempre in occasione di lavori di sopraelevazione di una fabbrica ad Hammam-Sousse, vi fu un crollo che causò tre morti e quindici feriti. In quell'occasione alcuni quotidiani rilevarono l'esigenza di norme precise e sicure per un tal genere di interventi.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©