Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

TURCHIA, AKP NON VERRA' CHIUSO


TURCHIA, AKP NON VERRA' CHIUSO
30/07/2008, 19:07

La Corte Costituzionale turca ha rigettato l’istanza di chiusura del partito islamico moderato Akp, che lo scorso anno ha vinto le elezioni politiche in Turchia con il 47% dei voti. I fondi pubblici destinati al partito saranno tuttavia decurtati del 50%. Il ricorso contro l’Akp era stato avanzato il 14 marzo dal procuratore generale presso la Corte di Cassazione con l'accusa di “attività  antilaiche”. Il verdetto della Corte, reso noto dal presidente Hasim Kilic, è stato emanato con lo scopo di porre fine all’incertezza politica che ha afflitto il Paese in questi ultimi mesi, ripercuotendosi anche sui mercati finanziari e sugli investimenti stranieri. Sono state intanto arrestate dalla polizia 9 persone sospettate di aver partecipato all’attentato del 27 luglio a Istanbul, durante il quale hanno perso la vita 17 persone.
 

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©