Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Svolta nell’aula parlamentare di Ankara. Non accadeva dal'99

Turchia, deputate in Parlamento con il velo


Turchia, deputate in Parlamento con il velo
31/10/2013, 17:41

Svolta nell’aula di Parlamento di Ankara, in Turchia, dove alcune deputate del partito islamista, Giustizia e Sviluppo (Akp), si sono presentate in aula indossando il velo islamico. Certo, non è la prima volta ma ciò non accadeva dal lontano 1999. Lo scorso 30 settembre, il premier Recep Tayyip Erdogan, la cui moglie indossa il velo, aveva revocato il bando al velo islamico negli uffici pubblici, grazie ad una riforma di “democratizzazione” del Paese.
L’ultima donna ad entrare nell’aula parlamentare indossando il velo islamico fu la deputata Merve Kawakci dell'Akp, in occasione della cerimonia di giuramento. La scelta della donna non fu accettata di buon grado tanto che all’esterno della Camera la deputata fu accolta da fischi e le venne revocata la cittadinanza. Il premier Erdogan, ha definito questa novità "un passo verso la normalizzazione".  

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©