Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Deve essere approvato dal governo a breve

Turchia, nuove regole nell'esercito: espulsione per i gay

Feroce la denuncia delle associazioni

Turchia, nuove regole nell'esercito: espulsione per i gay
26/11/2012, 19:17

ANKARA (TURCHIA) - Il quotidiano turco 'Milliyet' ha denunciato le novità omofobe del nuovo regolamento disciplinare militare che il governo di Ankara deve approvare a breve. I militari omosessuali saranno allontanati dall'esercito per le loro "scelte di vita" considerate "innaturali". Per la prima volta, nella storia della Turchia l'omosessualità viene considerata "innaturale" in un documento delle forze armate, come afferma il giornale 'Milliyet'. Il ministro della Difesa Ismet Yilmaz deve sottoporre all'approvazione del governo un documento che ha suscitato forti proteste delle associazioni gay e lesbiche. Dalla comunità civile e da queste associazioni è arrivata la denuncia di una norma ritenuta "una violazione dei diritti umani e delle scelte di vita personali, che non hanno nulla a che vedere con la capacità a svolgere il servizio militare". Il nuovo regolamento prevede tra i motivi di una possibile espulsione dall'esercito anche l'omicidio, il furto, le frodi o una condanna a oltre un anno di carcere.

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©