Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Turchia, scontri tra esercito e PKK: 30 morti

I curdi hanno attaccato un complesso di sicurezza

Turchia, scontri tra esercito e PKK: 30 morti
03/09/2012, 09:53

E’ di 30 morti il bilancio degli scontri in Turchia tra forze di sicurezza e ribelli curdi. L’episodio è avvenuto nella notte nel sud-est del Paese. nove poliziotti sono rimasti uccisi, insieme ad una ventina di militanti del Partito dei lavoratori del Kurdistan (PKK). A dare la notizia anche il governatore di Sirnak, Vahdettin Ozkan. Durante lo scontro un gruppo di ribelli ha attaccato con armi da fuoco e lanciarazzi un complesso di sicurezza a Beytussebap. A loro volta polizia e militari hanno risposto aprendo il fuoco. Negli ultimi mesi il PKK ha aumentato il numero degli attacchi,sfruttando il caos in Siria per pianificare lì le loro azioni.

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©