Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

La Polizia ha attaccato i manifestanti anche con pietre

Ucraina, nuovi scontri in piazza, due morti -video



Ucraina, nuovi scontri in piazza, due morti -video
22/01/2014, 10:32

KIEV (UCRAINA) - Ancora scontri a Kiev, capitale dell'Ucraina, con la Polizia che ha tentato di far sgombrare i manifestanti anti-Yarukovic. 
Un primo attacco è stato sferrato questa mattina: i manifestanti hanno reagito con pietre e bottiglie molotov, mentre la Polizia avrebbe usato granate lacrimogene legate a pietre e pezzi di lastre raccolte sul posto. 
Un secondo attacco è stato sferrato dalla "Berkut", le unità speciali della Polizia. Che hanno tentato di eliminare le barricate formate con gli autoveicoli bruciati durante gli scontri di domenica. Anche in questo caso, i manifestanti hanno reagito con lancio di molotov e pietre, mentre le unità speciali si sono limitate a difendersi con i loro scudi di plastica senza contrattaccare.
Intanto, gli scontri hanno fatto due morti: un ragazzo è stato colpito questa mattina all'alba da diversi colpi di arma da fuoco sparati dalla Polizia ed è morto all'ospedale; un altro ragazo è morto cadendo dal colonnato dello stadio della Dynamo, una altezza di 13 metri, ed è morto sul colpo.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©