Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

L’ex premier lancia l’appello dal carcere

Ucraina: Tymoshenko contro stop a intesa con Ue

Diffuso messaggio dal suo avvocato

Ucraina: Tymoshenko contro stop a intesa con Ue
22/11/2013, 15:05

ROMA -  Yulia Tymoshenko -  ex premier ucraina -  attualmente in carcere,  ha lanciato un appello ai suoi sostenitori affinché scendano in piazza per protestare contro la decisione del governo di Kiev di rinunciare alla firma dell'accordo di associazione con l'Unione Europea. E' stato il suo avvocato Sergui Vlasenko, ha diffondere il messaggio, dopo aver incontrato l'ex premier nell'ospedale in cui è ricoverata a Karkhiv. Tymoshenko considera la decisione di Viktor Yanukovich e del premier Mukola Azarov come "un golpe". Contemporaneamente, Putin ha accusato la Ue di "ricattare" e di far "pressione" contro Kiev per la sua decisione di sospendere la preparazione dell'accordo di associazione con Bruxelles. La 52enne,  ex primo ministro e leader della Rivoluzione arancione,  ha anche scritto una lettera per chiedere al presidente Viktor Yanukovich di riunire il Consiglio per la sicurezza nazionale e la difesa e di delegargli la decisione sulla prosecuzione dei preparativi per la firma dell'accordo con l'Ue. La firma dell'accordo di associazione tra Ucraina e Ue, era previsto per  la settimana prossima a Vilnius.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©