Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Il Paese esulta

Ucraina: Yulia Tymoshenko libera in Piazza Maidan

Indette elezioni per il prossimo 25 maggio

Nella foto Yulia Tymoshenko
Nella foto Yulia Tymoshenko
23/02/2014, 10:37

KIEV-  L’Ucraina esulta dopo il crollo del regime e  accoglie Yulia Tymoshenko, di nuovo libera: “La dittatura è caduta”, sono state le sue prime parole, seguite dall’urlo “Ucraina libera!”. Il discorso davanti alle migliaia di persone che si sono riunite in piazza Maidan, da tre mesi cuore della protesta antigovernativa a Kiev;  una vera e propria arringa da parte dell’ex “pasionaria” della Rivoluzione arancione: “Gli eroi non muoiono mai, saranno sempre la nostra ispirazione. Se qualcuno vi dice che avete finito il vostro lavoro e dovete andare a casa non gli credete: dobbiamo andare avanti fino alla fine”. Con questo monito l'ex premier è tornata ad essere una delle protagoniste attive della politica ucraina.  Ora il Paese  guarda con speranza a questi nuovi sviluppi e accoglie positivamente anche la decisione del Parlamento di anticipare al 25 maggio (il mandato di Yanukovich sarebbe scaduto nel marzo del prossimo anno) le presidenziali. Occasione nella quale Tymoshenko cercherà di sfruttare al massimo la sua immagine di vittima della giustizia selettiva del "regime" dell'ormai ex presidente. Per adesso il suo braccio destro, l'ex capo dei servizi segreti Oleksandr Turcinov, è già stato eletto presidente del Parlamento e ricopre momentaneamente anche la funzione di capo del governo; e un altro suo fedelissimo, Arsen Avakov, è stato nominato ministro dell'Interno. Tutto per opera di un Parlamento che ha di fatto una nuova maggioranza perché il partito delle Regioni di Yanukovich si sta sgretolando e decine di deputati hanno già abbandonato il gruppo parlamentare. Questo “nuovo” organo legislativo, rinnovato senza bisogno di nuove elezioni, ha votato anche un impeachment contro Yanukovich per crimini contro l'umanità, facendolo decadere dal suo ruolo istituzionale.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©