Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Lunedì minuto di silenzio in Parlamento europeo.

Ue: 'Commissione non ha fatto nulla? E' falso'


Ue: 'Commissione non ha fatto nulla? E' falso'
04/10/2013, 15:58

BRUXELLES - "E' falso dire che la Commissione Ue non ha fatto nulla" per rispondere alle richieste di aiuto di Roma per le emergenze sbarchi. "Le richieste ufficiali che le autorità italiane ci hanno fatto sono state di intervenire con le operazioni Frontex,che hanno avuto luogo". Lo ha dichiarato Michele Cercone, portavoce del commissario Ue Affari interni Maimstrom. Lunedì la sessione plenaria del Parlamento europeo a Strasburgo osserverà in apertura un minuto di silenzio al fine di commemorare le vittime del naufragio avvenuto ieri a poca distanza dalla coste di Lampedusa. Il portavoce del Parlamento Europeo ha inoltre riferito che il presidente dell'Aula, Martin Schulz, leggerà una dichiarazione di cordoglio e ricorderà la necessità di una responsabilità condivisa tra tutti gli stati membri dell'Ue. Ieri Schulz aveva dichiarato di "non lasciare sola" l'Italia. Quanto successo a Lampedusa è "un problema europeo e chiedo a tutti i Paesi membri di assumersi la responsabilità del dramma dei rifugiati", aveva concluso il presidente del Parlamento Ue.

Commenta Stampa
di Armando Brianese
Riproduzione riservata ©