Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

UE VS EGITTO: MEDIA POETTERING


UE VS EGITTO: MEDIA POETTERING
30/01/2008, 11:01

Il Presidente del parlamento europeo, Hans Gert Poettering, sarà in visita ufficiale in Egitto il 24 febbraio prossimo per cercare una soluzione alla crisi diplomatica tra Bruxelles e il Cairo scoppiata dopo che l' europarlamento ha approvato una risoluzione che critica il Governo egiziano per le mancanze sul rispetto dei diritti umani. 
Secondi quanto conferma il gabinetto de Presidente, Poettering ha fissato la data per rilanciare ufficialmente il dialogo con le autorità egiziane che dallo scorso 17 dicembre, data dell'approvazione della risoluzione, hanno disertato tutti gli appuntamenti a Bruxelles, dalle riunioni dell'Assemblea parlamentare euromediterranea (Apem), agli incontri di routine con la Commissione Ue sugli obiettivi dell'accordo di associazione.
Nello scontro tra Egitto e Ue, i Paesi arabi si sono schierati con il loro vicino. 
Durante le ultime deu sedute dell' Apem, i delegati di Giordania, Marocco, Algeria, Autorità nazionale palestinese, Libano e Tunisia hanno espresso la loro solidarietà al Governo egiziano, e alcuni, come la Siria, hanno definito la risoluzione del Parlamento Europeo "un' ingerenza nei confronti della politica dell' Egitto, che dimostra scarsa conoscenza della situazione locale".

Commenta Stampa
di Giancarlo Borriello
Riproduzione riservata ©