Dal mondo / Australia

Commenta Stampa

I 74 passeggeri trasportati su una nave rompighiaccio

Un elicottero cinese per salvare la nave bloccata nel ghiaccio


Un elicottero cinese per salvare la nave bloccata nel ghiaccio
02/01/2014, 09:40

POLO SUD - E' finita la disavventura dei 74 tra scienziati, turisti e membri dell'equipaggio della nave russa "Akademik Shokalskiy", bloccata nei ghiacci dell'Antartide da diversi giorni. La nave è stata infatti raggiunta da un elicottero di soccorso proveniente dalla nave rompighiaccio cinese Xue Long, che ha cominciato a trasbordare il personale. Data la limitata capacità dell'elicottero, può trasportare solo 12 persone, quindi serviranno almeno 5 viaggi per far arrivare tutti sulla nave cinese (non l'equipaggio, che deve restare a bordo finchè una rompighiaccio non le scaverà un passaggio). Comunque, in giornata l'intero trasbordo sarà completato. 
La nave è rimasta bloccata la vigilia di Natale, quando una improvvisa tormenta di neve ha spinto il ghiaccio intorno all'imbarcazione. La nave non era in pericolo di affondamento e aveva cibo e acqua a volontà, per i passeggeri, i quali hanno solo dovuto sopportare la forzata immobilità, ma senza alcun patimento di genere fisico. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©