Dal mondo / America

Commenta Stampa

Un sopravvissuto nell'incidente aereo alle Comore


Un sopravvissuto nell'incidente aereo alle Comore
30/06/2009, 13:06

C'è un sopravvissuto nell'incidente aereo avvenuto alle Comore questa mattina e che è costato la vita a 152 passeggeri. Si tratta di un bambino di 5 anni, che è uscito sano e salvo dall'incidente. Tra i passeggeri, 66 persone sono francesi di nazionalità, ma originari delle Comore che stavano tornando a casa.
Nel frattempo cominciano a farsi le prime ipotesi sulle cause dell'incidente. Tra i principali indiziati il vento. Infatti l'incidente è accaduto non lontano dall'aeroporto di destinazione. L'aereo, secondo quanto si è saputo, avrebbe cominciato la manovra di avvicinamento, poi l'avrebbe interrotta e successivamente ripresa. Dopo un po' sarebbe scomparso dai radar. Queste esitazioni potrebbero essere state determinate dalle forti raffiche di vento, che sull'aeroporto misuravano anche 60 chilometri orari. C'è da tenere presente che l'atterraggio è il momento in cui l'aereo soffre di più il vento, perchè deve rallentare e abbassarsi di quota per atterrare. In questa situazione, l'aereo è più vulnerabile al vento. Ed una raffica può causarne la perdita di controllo, da parte dei piloti, che la bassa potenza data ai motori e la bassa quota non permette di recuperare.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©