Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Pericolo tsunami nell'oceano indiano

Una scossa di 7,7 gradi Richter colpisce l'India


Una scossa di 7,7 gradi Richter colpisce l'India
13/06/2010, 11:06

WASHINGTON - L'oceano Indiano è a lungo tremato a causa di una fortissima scossa di ben 7,7 gradi della scala Richter. Per la precisione, l'area maggiormente colpita, è quella che s itrova nell'arcipelago delle Nicobare e a nord dell'isola indonesiana di Sumatra. A rendere noto l'accaduto è stato l'Usgs (Istituto di geofisica statunitense). L'epicentro e' stato individuato con precisione a circa 170 chilometri a ovest da Misha (una delle isole Nicobare), si trova ad una profondita' di 33 chilometri . Al momento gli esperti stanno studiando le possibilità che porterebbero alla nascita di un devastante tsunami nell'Oceano Indiano.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati