Dal mondo / America

Commenta Stampa

L'imprenditore Branson presenta la navicella turistica

Una vacanza nello spazio con 200mila dollari


Una vacanza nello spazio con 200mila dollari
08/12/2009, 15:12

WASHINGTON – Duecento mila dollari per un viaggio nello spazio. I sogni, a volte, anche i più bizzarri e lontani dalla realtà, si possono avverare. L’imprenditore Branson ha presentato la sua navicella spaziale pronta a far sbarcare nello spazio tutti i turisti che hanno questa aspirazione. Basta prenotare ed avere il coraggio di navigare tra le stelle. Branson ha terminato la costruzione di un vero e proprio gioiellino. La navicella è composta da un veicolo che ne porta un altro capace di trasportare due piloti e sei passeggeri. Ovviamente non è stato lasciato nulla al caso. I turisti potranno vedere la terra attraverso dei grandi oblò e muoversi in assenza di peso.
Il viaggio nello spazio non è, come potrebbe apparire, una scelta bizzarra per i pochi appassionati delle stelle, delle meteore o di coloro che sperano, un giorno, di incontrare un ufo. Lo dice lo stesso Branson, il quale ha fatto sapere che ha già una lista d’attesa con 300 prenotazioni. Il “taglio del nastro”, però, spetta a lui. Infatti, l’imprenditore tra 18 mesi farà il primo viaggio con la famiglia aprendo, di fatto, la nuova era del turismo spaziale.

Commenta Stampa
di Giovanni De Cicco
Riproduzione riservata ©