Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Da due a tre anni di reclusione per i colpevoli

Ungheria: varata norma contro le ronde "politicizzate"


Ungheria: varata norma contro le ronde 'politicizzate'
03/05/2011, 15:05

BUDAPEST (UNGHERIA) - Una legge approvata in maniera bipartizan, con voto favorevole della maggioranza e dell'opposizione, ma che probabilmente farà discutere. E' quella approvata oggi dal Parlamento ungherese e che punisce con la reclusione per due anni coloro che organizzino "marce in uniforme, nelle vesti di una forza dell'ordine, seminando paura nella popolazione"; la pena sale a tre anni se queste marce sono fatte "a scopo intimidatorio a danno di un'etnia, per motivi razzisti".
La norma è tesa a fermare una tendenza che si sta affermando negli ultimi tempi. Spesso si vedono ronde organizzate dai partiti di estrema destra che sfilano per la città come se fossero drappelli militari, con divisa e stemma di partito. Un qualcosa troppo simile a quello che succedeva nel periodo della Seconda Guerra Mondiale, quando erano le Croci Frecciate (partito razzista ed antisemita, molto simile al Partito Nazista tedesco) a fare parate molto vicine a quelle attuali. Per questo è stata decisa l'approvazione della legge, che ha avuto un iter rapidissimo.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©