Dal mondo / America

Commenta Stampa

"Ora la mia priorità è la sicurezza e la vita dei cittadini"

Uragano Sandy, Obama: "Ascoltate le autorità"

I danni sono stimati in 10-20 miliardi di dollari

Uragano Sandy, Obama: 'Ascoltate le autorità'
29/10/2012, 19:29

NEW YORK (STATI UNITI) - "Se vi dicono di evacuare, rispettate l'ordine" ha ribadito il presidente Usa Barack Obama, mettendo in guardia i newyorkesi sul passaggio dell'uragano Sandy. "Milioni di persone saranno coinvolte, sarà un uragano forte e potente. Ascoltate le indicazioni delle autorità, se dicono di evacuare, fatelo". Il presidente degli Stati Uniti ha detto di prendere molto seriamente l'uragano Sandy e si è detto "fiducioso che la risposta sarà efficace. In questi momenti dobbiamo stare uniti, tutti insieme, aiutarci a vicenda, aiutare gli amici e i vicini di casa". Obama non ha espresso preoccupazioni sull'impatto dell'uragano Sandy sul voto. "Ora la mia priorità è la sicurezza degli americani e le loro vite".
Intanto a New York sono state prese precauzioni per la sicurezza dei cittadini. Il governatore dello Stato di New York, Andrew Cuomo ha annunciato che i tunnel che collegano Lower Manhattan con il New Jersey e con Brooklyn saranno chiusi nel pomeriggio per il rischio di allagamenti. Si tratta dell'Holland Tunnel e del Brooklyn Tunnel. Non sono stati chiusi invece i ponti, che verranno chiusi se la velocità dei venti supererà i 96 chilometri orari. La tempesta ha fatto slittare anche la riapertura al pubblico della Statua della Libertà, che domenica ha compiuto 126 anni. Il National Park Center sarà riaperto non prima di mercoledì e lo stesso vale per Wall Street.
L'uragano Sandy sta colpendo lo Stato della Virginia, dove un milione di persone sono senza energia elettrica e l'aumento delle acque potrebbe causare forti danni proprio ai sistemi di elettricità. Sul lago Michigan, nel nordest degli Usa, sono attese onde gigantesche, anche più alte di 9 metri. Oltre 6 mila persone sono al buio in Connecticut, disagi anche in New Jersey, dove l'uragano non è ancora arrivato, ma il vento ha causato danni e costretto migliaia di persone a rimanere senza elettricità. A Manhattan è allarme inondazioni, il livello dell'acqua potrebbe innalzarsi tanto da allagare la rete della metropolitana.
Complessivamente l'uragano Sandy potrebbe causare danni per 10-20 miliardi di dollari, come stimato dalla società Eqecat, secondo la quale alle assicurazioni potrebbe causare perdite per 5-10 miliardi di dollari.

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©