Dal mondo / America

Commenta Stampa

La ragazza è stata arrestata, i pedofili sono ricercati

USA: 15enne prostituisce la sorella di 7 anni a pedofili


USA: 15enne prostituisce la sorella di 7 anni a pedofili
01/04/2010, 14:04

NEW JERSEY (USA) - Già è drammatico sapere che ci sono pedofili all'opera contro dei minori; ma quando a favorire gli incontri sono i parenti è peggio. E' quanto successo a Trenton, un paesino del New Jersey. Una ragazza di 15 anni ha permesso a due pedofili di abusare della sorellina di 7 anni in cambio di denaro; dopo di che anche lei ha fatto sesso di gruppo per avere altro denaro. Il tutto è avvenuto ad un festino che era stato organizzato poco lontano dalla casa delle due sorelle. Sono stati gli stessi pedofili ad accompagnare la bambina a casa, in lacrime, dopo averne abusato. Le ferite che le erano state prodotte però erano tali che si è reso necessario il ricovero in ospedale, dove la bambina ha raccontato l'accaduto, cosa che ha portato all'arresto  della sorella 15enne per prostituzione (negli USA è reato) ed induzione alla prostituzione minorile. Ancora aperte invece le indagini contro i due pedofili, che la Polizia sta attivamente ricercando.
Certo, è un caso isolato, ma è la dimostrazione di quanto contano i soldi nell'Occidente e negli USA in particolare.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©