Dal mondo / America

Commenta Stampa

Secondo il Washington Post è l'economia l'ago della bilancia

Usa 2012: nei sondaggi Obama in vantaggio su Romney

Romney è considerato troppo ricco dalla gente comune

Usa 2012: nei sondaggi Obama in vantaggio su Romney
22/05/2012, 17:05

WASHINGTON - Barack Obama in lieve vantaggio su Mitt Romney, 49% contro il 46%, che di fatti registra un elettorato americano che, a poco più di cinque mesi dal voto, appare spaccato. Non a caso, il nuovo sondaggio del Washington Post, mostra i due candidati in perfetta parità, al 47%, riguardo alla questione che sta più a cuore agli americani, il superamento della crisi economica. Oltre il 50% degli americani ritiene infatti che sarà l'economia, e non i cosiddetti temi sociali, che comunque mobilitano le basi elettorali, come i matrimoni gay e il nuovo braccio di ferro sui contraccettivi, il tema che deciderà le sorti elettorali il prossimo novembre. E oltre l'80% degli intervistati definisce come negativo lo stato attuale dell'economia americani, anche se non nasconde un certo ottimismo riguardo alla ripresa lenta dopo il tracollo del 2008. Infatti la maggioranza degli americani, il 54%, afferma di essere più speranzoso che preoccupato riguardo alla situazione economica nei prossimi anni. Anche se infatti appena il 16% degli intervistati descrive la propria situazione come migliorata rispetto al gennaio del 2009 - data dell'insediamento del presidente Obama - e il 30% anzi la descrive come peggiorata.  Anche se tra gli intervistati non sembra esservi la sensazione che le cose sarebbero potute essere molto migliori se negli ultimi tre anni vi fosse stato un presidente repubblicano, magari lo stesso Romney, il dato non è molto confortante per il presidente in carica. Anche perché le percentuali di risposta a questa domanda ricordando molte quelle registrate nel 1992, quando George Bush sr. fu battuto da Bill Clinton, al termine di un primo mandato in cui, come del resto Obama, aveva registrato molti successi sul fronte della politica estera, principalmente a causa dei problemi economici. In ogni caso, Obama sembra essere considerato come più vicino ai problemi economici della gente comune del troppo ricco Romney, più 8%, e anche con un «carattere personale migliore per l'incarico di presidente», addirittura +13%.

Commenta Stampa
di Valerio Esca
Riproduzione riservata ©