Dal mondo / America

Commenta Stampa

Domani l'attesa cena a casa del divo a Studio City

Usa 2012: Obama a cena da Clooney per raccogliere 12 mln


Usa 2012: Obama a cena da Clooney per raccogliere 12 mln
09/05/2012, 19:05

LOS ANGELES - Tutti, almeno quelli che contano ad Hollywood, a cena da George Clooney per raccogliere 12 milioni per Barack Obama. È domani l'attesa festa che l'attore, famoso per il suo impegno civile e la sua fede democratica, ha organizzato nella sua casa a Studio City. Un party esclusivo per 150 ospiti, e 40mila dollari a coperto, al quale è atteso il gotha liberal di Hollywood: Steven Spielberg, Leonardo DiCaprio, Brad Pitt, Scarlett Johansson, Halle Berry, Reese Witherspoon e Oprah Winfrey, grande amica e sostenitrice di Obama. Secondo «Hollywood Reporter», il presidente democratico conta anche sull'appoggio di altri influenti esponenti di Hollywood, come il produttore Harvey Weinstein e il direttore di DreamWorks, Jeffrey Katzenberg. Mentre mancherà all'appello Harry Sloan, l'ex capo degli studios Mgm, uno dei pochi a Hollywood schierato con i repubblicani. Oltre ai milioni che verranno versati dai partecipanti alla serata, la campagna di Obama, conta di raccogliere altri 6 milioni di dollari online nell'ambito di un'iniziativa - dall'accattivante titolo «Obama, Clooney and You» - lanciata in Rete in cui è stato messo in palio un biglietto per il galà, che si preannuncia come la serata delle grandi star di Hollywood per Obama, tra tutte le persone che verseranno almeno tre dollari online alla campagna democratica. Sicuramente, se le previsioni ottimistiche della vigilia saranno confermate, la festa a casa Clooney - per la quale si è scatenata una vera e propria lotta per riuscire ad accaparrarsi uno dei costosissimi inviti - è destinata a diventare la più grande serata di fundraising di tutte le presidenziali americane.

Commenta Stampa
di Valerio Esca
Riproduzione riservata ©