Dal mondo / America

Commenta Stampa

Nesun automobilista coinvolto

Usa, aereo privato precipita in autostrada: 5 morti


Usa, aereo privato precipita in autostrada: 5 morti
21/12/2011, 16:12

NEW YORK (USA) - Un piccolo aereo privato, pilotato da un noto uomo d'affari, Jeffrey Buckalew di 45 anni, si è schiantato in serata al suolo, per poi esplodere, su un'autostrada del New Jersey. Insieme all'uomo, propietario del velivolo, c'erano la moglie, due dei loro figli ed un suo collega, tutti deceduti nello schianto. Il piccolo aereo, un monomotore Socata, era decollato dall' aeroporto di Teterboro ed era diretto ad Atlanta, in Georgia. Ai comandi c'era l'uomo d'affari, Jeffery Buckalew, direttore esecutivo di una società di consulenze finanziarie di Manhattan, la Greenhill North American Advisory. Nonostante lo schianto sull'autostrada a quell'ora molto trafficata, la interstatale 287, nessun automobilista è rimasto coinvolto nell'incidente. Le cause dell'incidente non sono ancora state chiarite, ma non si esclude il cedimento strutturale. Secondo le prime indicazioni, un'ala del velivolo è stata trovata su un albero a circa mezzo chilometro dal luogo dell'impatto.

Commenta Stampa
di Maurizio Abbruzzese Saccardi
Riproduzione riservata ©