Dal mondo / America

Commenta Stampa

USA: applicata nuovamente la pena di morte


USA: applicata nuovamente la pena di morte
16/04/2009, 12:04

Un uomo di 35 anni, condannato a morte in Texas per l'omicidio di una vicina di 67 anni, e' stato giustiziato con un'iniezione letale. Lo hanno reso noto le autorita' penitenziarie. Michael Rosales, 23 anni all'epoca del delitto, nel 1997, aveva ucciso con 130 coltellate l'anziana Mary Felder, dopo essere stato sorpreso a rubare nell'appartamento di questa. Il giovane era sotto l'effetto della cocaina.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©