Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

USA: BAMBINA DENUNCIA VIOLENTATORE IN UNA LETTERA A BABBO NATALE


USA: BAMBINA DENUNCIA VIOLENTATORE IN UNA LETTERA A BABBO NATALE
17/12/2008, 09:12

"Caro Babbo Natale, per favore, fai smettere a quell'uomo cattivo di toccare me e mia sorella...". Comincia più o meno così la lettera che una bambina di 10 anni, in Texas, aveva scritto l'anno scorso in questo periodo. L'uomo in questione è Andres Enrique Cantu, di 55 anni, che aveva violentato la bambina più volte dall'agosto del 2004 fino al febbraio 2007, quando aveva cominciato con la sorella, di un anno più piccola. La lettera a Babbo Natale era poi arrivata alla Polizia che ha arrestato Cantu, il quale in questi giorni affronta un processo che potrebbe fargli avere una condanna fino a 50 anni di carcere. E negli USA non esistono i reparti separati, come in Italia, per questo genere di criminali, che nell'ambito delle prigioni, sono considerati il peggio del peggio.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©