Dal mondo / America

Commenta Stampa

Era quasi pronto per l'imbalsamazione

Usa: dato per morto, 78enne si sveglia nel sacco mortuario


Usa: dato per morto, 78enne si sveglia nel sacco mortuario
28/02/2014, 21:04

LEXINGTON (MISSISSIPPI, USA) - Un uomo era stato dichiarato morto e stava per essere imbalsamato, quando è tornato in vita. 

Si tratta del 78enne Walter Williams, residente a Lexington, nel Mississippi. I suoi parenti l'avevano trovato steso a terra, che non si muoveva. Avevano chiamato il coroner, che l'aveva esaminato e ne aveva dichiarato il decesso dopo aver sentito il polso. Quindi era stato portato alle pompe funebri, nel classico sacco mortuario nero, dove era in attesa delle operazioni di imbalsamazione (pulitura del cadavere e sostituzione del sangue con la formaldeide). Ma all'improvviso l'uomo ha ricominciato a muoversi e gli addetti l'hanno subito portato in ospedale. 

Secondo il coroner, probabilmente all'uomo si era fermato temporaneamente il pacemaker e, quando ha controllato il polso, le pulsazioni erano ancora troppo deboli per essere percepito.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©