Dal mondo / America

Commenta Stampa

Inutile l'appello alla clemenza da parte di un sopravvissuto

Usa, dopo l'11 settembre uccise due musulmani, giustiziato


Usa, dopo l'11 settembre uccise due musulmani, giustiziato
21/07/2011, 19:07

WASHINGTON - E' stato giustiziato in Texas Mark Stroman, americano di 41 anni. Condannato a morte per due omicidi commessi dopo gli attentati dell'11 settembre, è stato ucciso con un'iniezione letale. Inutile l'appello alla clemenza lanciato da una delle sue vittime, sopravvissuta all'aggressione. Le vittime di Stroman furono un musulmano pachistano e un indù indiano a Dallas. Li colpì a morte con una pistola per il solo motivo di ritenerli originari del Medio Oriente. Stroman sparò anche una terza persona del Bangladesh che sopravvisse per miracolo ma perse un occhio. In nome della sua fede islamica, è stato proprio lui lunedì a lanciare un appello alla clemenza per Stroman dall'emittente Usa Cbs.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©