Dal mondo / America

Commenta Stampa

La Clinton vola a Mosca per parlare di Palestina e atomica

USA e Russia passi avanti sul disarmo nucleare


USA e Russia passi avanti sul disarmo nucleare
18/03/2010, 19:03

WASHINGTON - Stati Uniti e Russia concordano di ridurre al più presto i loro arsenali atomici. Le buone intenzioni ci sono tutte ma manca un atto ufficiale che porti quella che per ora è un’idea a trasformarsi in concretezza.
"Stiamo facendo progressi molto buoni. Non posso dire esattamente quando l'accordo sarà completato, ma siamo più vicini", ha detto ai giornalisti il sottosegretario di Stato William Burns, mentre il segretario di Stato Hillary Clinton è volata a Mosca.
La visita di 36 ore di Clinton è incentrata sugli sforzi per riavviare i colloqui tra Israele e i palestinesi. In aggiunta ai colloqui con i mediatori del "quartetto" per il Medio Oriente - Ue, Russia, Onu e Usa - Clinton incontrerà oggi il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov e domani il presidente Dmitry Medvedev.
In questi due incontri, le parti dovrebbero concentrarsi sull'accordo destinato a sostituire il Trattato strategico di riduzione degli armamenti (Start I) del 1991, oltre che su possibili sanzioni all'Iran per il suo programma nucleare.

 

Commenta Stampa
di Mario Aurilia
Riproduzione riservata ©