Dal mondo / America

Commenta Stampa

L'incidente in un impianto elettrico in costruzione

Usa: esplode centrale, 5 vittime accertate e 12 feriti


Usa: esplode centrale, 5 vittime accertate e 12 feriti
08/02/2010, 16:02

CONNECTICUT - Un'esplosione dovuta ad una fuga di gas in una centrale elettrica in costruzione a Middletown (Connecticut) ha causato 5 vittime accertate e 12 feriti. Lo ha riferito il sindaco della cittadina Sebastian Giuliano sgombrando il campo dalle stime apocalittiche fatte in precedenza. Le ricerche, ha chiarito il primo cittadino, sono ancora in corso. Per questo non ha escluso che il bilancio definitivo possa essere piu' alto, anche se ha sottolineato che al momento e' prematuro fare previsioni. In precedenza la polizia aveva riferito di due morti accertati mentre fonti mediche avevano espresso il timore che il bilancio finale potesse raggiungere quota 50. Decine di ambulanze e camion dei pompieri si sono diretti sul luogo. Secondo le tv locali al momento della deflagrazione (le 11,17 locali, le 17,17 in Italia) nell'impianto c'erano fino a 100 dipendenti al lavoro mentre per i vigili del fuoco sarebbero solo 50. L'impianto, la Kleen Energy System, sorge sul fiume Connecticut, era in fase di completamento e sara' alimentato a gas. L'esplosione e' stata di tale intensita' che i residenti nelle vicinanze hanno pensato inizialmente ad un terremoto.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©