Dal mondo / America

Commenta Stampa

USA: giustiziato il "cecchino di Washington"


USA: giustiziato il 'cecchino di Washington'
11/11/2009, 09:11

WASHINGTON - Tre iniezioni (una di sedativo, una per bloccare il respiro e una per creare un arresto cardiaco) hanno messo fine ieri sera alla vita di John Allen Mohammed, soprannominato "il cecchino di Washington". L'esecuzione è avvenuta regolarmente verso le 21 ora locale nel penitenziario di Jarret, in Virginia, davanti ad alcuni parenti delle persone uccise.
Mohammed alla fine del 2002 gettò il panico nella popolazione del Maryland uccidendo a casaccio ben 10 persone e ferendone altre 16. Insieme con il suo complice Lee Boyd Malvo (all'epoca minorenne e condannato all'ergastolo) si spostava su un'automobile modificata in modo da poter sparare dal baule. Arrivati nella zona dove volevano colpire, i due fermavano l'automobile e Mohammed sceglieva la vittima da colpire, la centrava nel mirino del suo fucile di precisione e sparava. Dopo di che l'auto andava via. Ma poi le indagini individuarono i responsabili ed ora il cecchino è morto.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©