Dal mondo / America

Commenta Stampa

L'agenzia potrebbe essere in possesso di milioni di dati

USA: Hacker accusano FBI, "Posside lista utenti Apple"

Proprietari di iPhones e iPads nel mirino

USA: Hacker accusano FBI, 'Posside lista utenti Apple'
04/09/2012, 20:05

WASHINGTON - L'Fbi potrebbe essere in possesso di un elenco con i dati personali di milioni di proprietari di iPhones e iPads. E' la denuncia del gruppo di hacker Antisec, che per offrire prove alle accuse mosse contro l'agenzia federale investigativa ha pubblicato sul web un estratto di tale lista in cui sono indicati i numeri di serie dei dispositivi che utilizzano il sistema operativo di Apple, iOS, e alcuni dettagli dei loro proprietari. Dalla lista pubblicata dagli hacker sono stati eliminati i dati personali (nome, indirizzo e numero di cellulare) dei relativi proprietari dei dispositivi, informazioni che, secondo Antisec, restano tuttavia in mano all'Fbi. La Apple, infatti, fino a febbraio scorso utilizzava un numero di serie per iPhone e iPad allo scopo identificare ogni dispositivo e impedire in tal modo la copia delle applicazioni, misura poi messa al bando dalla Apple per questioni di privacy degli utenti. Antisec ha dichiarato di essere entrato in possesso della lista incriminata, che conterrebbe al suo interno oltre 12 milioni di contatti, attraverso il computer di un agente dell'Fbi di New York. 

Commenta Stampa
di Valerio Esca
Riproduzione riservata ©