Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

USA: IL GIURAMENTO DI BARACK OBAMA


USA: IL GIURAMENTO DI BARACK OBAMA
19/01/2009, 17:01

Domani alle ore 12, ora di Washington, il 44esimo Presidente degli STati Uniti giurerà sulla Bibbia pronunciando le seguenti parole: "Io, Barack Hussein Obama, giuro solennemente che esercitero' lealmente l'incarico di presidente degli Stati Uniti ed esercitero' le mie capacita' al massimo per preservare, proteggere e difendere la Costituzione degli Stati Uniti". A cui poi, tradizionalmente, segue il "So help me God" ("Così Dio mi aiuti"), che però non è scritto nella Costituzione statunitense. Una curiosità: la Bibbia su cui Obama poserà la mano, mentre giurerà, è una delle due su cui giurò Abramo Lincoln, nel 1861 e che da allora si usano alternativamente in questa cerimonia che si ripete ogni 4 anni.

Nel frattempo le cifre si rincorrono, sulle presenze previste. Si stimano fino a 4 milioni di persone presenti, domani mattina, per le cerimonie. D'altronde, se i 5000 biglieti per i posti a sedere in prima fila sono andati esauriti in 60 secondi, qualcosa significherà.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©