Dal mondo / America

Commenta Stampa

Bisogna gestire 500 miliardi di dollari di tagli al bilancio

Usa, il Pentagono valuta di cancellare l'acquisto degli F-35

Per alcuni funzionari del Pentagono però sarebbe un errore

Usa, il Pentagono valuta di cancellare l'acquisto degli F-35
02/08/2013, 21:10

WASHINGTON - Secondo alcune indiscrezioni, il Pentagono sarebbe pronto a valutare la cancellazione del programma di acquisto dei jet militari F-35 del costo complessivo di oltre 390 miliardi di dollari per 2.400 caccia. Lo rivela un documento di revisione dei conti del dipartimento della Difesa dello scorso 31 luglio citato da Russia Today. I jet militari F-35 sono prodotti da Lockheed Martin e al progetto prende parte anche l’italiana Alenia Aermacchi (Finmeccanica), in qualità di fornitore di cassoni alari.

Mercoledì scorso i funzionari del Pentagono si sono riuniti per discutere le modalità attraverso cui gestire i 500 miliardi di dollari di tagli automatici al bilancio a cui l’agenzia farà fronte nei prossimi dieci anni. Solo alcuni giorni fa il dipartimento della Difesa americano aveva annunciato di aver raggiunto un’intesa per l’acquisto, ad un prezzo scontato, di altri 71 caccia bombardieri F-35. Ma poi è stata avanzata l’ipotesi della cancellazione dell’acquisto dei caccia bombardieri.

Secondo alcuni funzionari del Pentagono e analisti strategici, tuttavia, il taglio dei programmi riguardanti i caccia bombardieri avrebbe conseguenze gravissime non solo per gli Usa ma anche per i 10 Paesi, tra cui l’Italia, che aderiscono a questi ultimi.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©